Antonio Petagine

Antonio Petagine insegna Storia della Filosofia presso l’Università Roma Tre. Ha svolto attività di ricerca presso l’Università Cattolica di Milano e l’Université de Fribourg (Suisse) ed è stato docente di storia di filosofia medievale all’Università di Urbino e alla Pontificia Università della Santa Croce, in cui ha tenuto insegnamenti anche di tipo etico e metafisico. I suoi studi di tipo etico-antropologico spaziano da ricerche di tipo storico, incentrate soprattutto sulla filosofia del XIII e del XIV secolo, ad altri più propriamente teorici, concernenti la persona e la sua realizzazione. Recentemente, ha esteso la propria attenzione a temi etico-politici, come la tolleranza, il bene comune e i diritti umani. Tra le sue monografie, ricordiamo: Aristotelismo difficile. L'intelletto umano nella prospettiva di Alberto Magno, Tommaso d'Aquino e Sigieri di Brabante (2004); Profili dell'umano. Lineamenti di Antropologia filosofica (2007); Matière, corps, esprit. La notion de sujet dans la philosophie de Thomas d'Aquin (2014); Coltivare l’umano. Perché abbiamo bisogno dell’etica (2019). Tra le sue monografie, ricordiamo: Aristotelismo difficile. L'intelletto umano nella prospettiva di Alberto Magno, Tommaso d'Aquino e Sigieri di Brabante (2004); Profili dell'umano. Lineamenti di Antropologia Filosofica (2007); Matière, corps, esprit. La notion de sujet dans la philosophie de Thomas d'Aquin (2014).

Antonio Petagine sui social

I saggi di Antonio Petagine

Naturalismo e smarrimento della differenza

La cronaca ci presenta casi nei quali l’uccisione di un orso o di un leone suscitano grande commozione, quasi fosse stato ucciso “uno di noi”; al...

Informativa sui cookies

Con questa informativa si chiariscono le modalità d’uso dei cookie o altri strumenti per l’archiviazione di dati personali (da qui in poi “cookie”) sul presente sito.