Fabio Mazzocchio

Fabio Mazzocchio

Fabio Mazzocchio ha conseguito il Dottorato di ricerca in Filosofia presso l’Università degli Studi di Palermo. Nella medesima università è stato Assegnista ed ha insegnato Etica sociale. Attualmente insegna Filosofia Morale presso il corso di laurea in Scienze dell’Educazione. Insegna anche alla LUMSA di Palermo Filosofia e storia del pensiero medievale. Ha diretto dal 2006 al 2011 l’Istituto per i problemi sociali e politici “Vittorio Bachelet” di Roma. Dal 2015 coordina il Centro Studi dell’Azione Cattolica Italiana ed è componente della Direzione delle Riviste Dialoghi, La Società e Anthropologica. Le sue ricerche si muovono nell’ambito della filosofia contemporanea. In particolare si è occupato delle forme di razionalità e del tema dell’intersoggettività sul piano etico, politico ed epistemologico. A questo filone si affianca un percorso di ricerca centrato sulla Dottrina Sociale e il ruolo pubblico delle religioni nello spazio democratico. Oltre a numerosi saggi e contributi, ha in anni recenti pubblicato i volumi: Esporsi all’altro. Percorsi della ragion pratica nell’età post-secolare (Meudon, 2014); Le vie del logos argomentativo. Intersoggettività e fondazione in Apel (Mimesis, 2011). Inoltre a curato per l’editrice AVE i testi: Ripartire dalla città. La politica luogo di profezia e speranza (2006); Formare al bene comune (2007); Condividere il mondo (2009); Testimoniare la speranza (2011).

Fabio Mazzocchio sui social

I saggi di Fabio Mazzocchio

Legami sociali e democrazia

Una delle questioni più dibattute, negli ultimi anni, nel campo degli studi politici e della pubblicistica, è certamente la tenuta dei sistemi democratici alla luce...

Informativa sui cookies

Con questa informativa si chiariscono le modalità d’uso dei cookie o altri strumenti per l’archiviazione di dati personali (da qui in poi “cookie”) sul presente sito.