Paolo Pagani

Paolo Pagani

  Paolo Pagani è professore ordinario di Filosofia Morale presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, dove ha presieduto per sei anni i corsi di laurea in Filosofia. È presidente del Centro Interuniversitario di Studi sull’Etica (CISE) e membro del Centro di Etica Generale e Applicata (CEGA) presso l’Almo Collegio Borromeo di Pavia. Partecipa al Comitato Scientifico di numerose collane editoriali e Riviste filosofiche, tra le quali la “Rivista rosminiana di filosofia e di cultura”. Ha diretto tra il 1997 e il 2002 la “Cattedra Rosmini”, attiva presso la Facoltà di Teologia di Lugano (CH). È autore di una novantina di pubblicazioni, dedicate a temi di ontologia, metafisica, logica ed etica. Tra queste, le seguenti monografie: Sentieri Riaperti, Jaca Book, Milano 1990; Contraddizione performativa e ontologia, Franco Angeli, Milano 1999; Libertà e non-contraddizione in Jules Lequier, Franco Angeli, Milano 2000; Studi di filosofia morale, Aracne, Roma 2008; La geometria dell’anima. Riflessioni su etica e matematica in Platone, Orthotes, Salerno-Napoli 2012; Ricerche di antropologia filosofica, Orthotes, Salerno-Napoli, 2012; L’essere è persona. Considerazioni su ontologia e antropologia filosofica in Gustavo Bontadini, Orthotes, Salerno-Napoli 2016.

Paolo Pagani sui social

I saggi di Paolo Pagani

Appunti sulla specificità dell’essere umano

L’autore concentra la propria attenzione sulla caratteristica peculiare dell’uomo, ovvero sul suo esse “apertura trascendentale”, ovvero orizzonte integrale irriducibile alla dimensione del particolare e del...

Informativa sui cookies

Con questa informativa si chiariscono le modalità d’uso dei cookie o altri strumenti per l’archiviazione di dati personali (da qui in poi “cookie”) sul presente sito.